Pisa, a Piazza dei Miracoli la Realtà Aumentata

IL TOUR AUMENTATO DELLA PIAZZA

Noleggiando gli ARtGlass presso l’Info Point creato e gestito da Duomo7, i visitatori potranno essere protagonisti di un vero e proprio tour virtuale attraverso le storie e i segreti di Piazza dei Miracoli.

Il percorso prevede 13 tappe tra gli esterni dei monumenti, attraverso le quali si viene guidati in una dimensione unica.

Gli Art Glass daranno vita a contenuti animati in relazione al monumento che si sta osservando. La mediazione fra reale e virtuale avviene quindi in tempo reale e consente all’utente di interagire con tutto ciò che lo circonda.

Tra gli scenari di visita il benvenuto e la presentazione della piazza, attraverso un effetto “macchina del tempo”, con una serie di info-grafiche “sospese” in aria, che illustrano i principali monumenti e rievocazioni storiche per le quali personaggi in costumi originali dell’epoca appaiono e accompagnano il visitatore.

Il servizio sarà presto disponibile in 5 lingue: italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo.

pisa-art-glass

Un’ulteriore idea è quella di rendere la visita interattiva e “virale”. Ogni visitatore ha la possibilità di scattare e condividere istantaneamente sul proprio profilo social una foto direttamente dagli occhiali indossati. Si sta lavorando ad uno step ancora successivo: portare il progetto su una dimensione urbana, estendendo la visita con i dispositivi indossabili ai percorsi pedonali urbani Walking in the City.

Il progetto è stato reso possibile grazie alla collaborazione strategica tra ARtGlass® Augmented Reality e Duomo7.

ARtGlass®, la start-up che fa parte del gruppo Capitale Cultura®, ha lanciato nel 2014 la propria piattaforma tecnologica specializzata nella Realtà Aumentata indossabile per i beni culturali. Questo strumento consente una rapida implementazione delle soluzioni per i siti culturali. Due sono le iniziative che hanno dato l’avvio con grande successo a questa esperienza: a San Gimignano con il percorso “Palazzo Comunale, Pinacoteca, Torre Grossa” e a Roma a Palazzo Barberini con la mostra “Da Guercino a Caravaggio”.

Duomo7, società costituita da Space SpA, Inera srl e Telnet Systems, si occupa della gestione dei servizi turistici collegati al progetto Walking in the city Pisa e in particolare dell’ufficio informazioni turistiche in Piazza dei Miracoli. La società, che si propone come partner di tutti gli operatori turistici dell’area pisana, ha fornito tutti i contenuti storico/artistici avvalendosi di personale qualificato e di tutti i contatti con il territorio. Nel progetto sono stati protagonisti infatti operatori culturali locali, tra iquali la compagnia teatrale il Canovaccio e verranno coinvolti in futuro anche i ricercatori del CNR di Pisa, per sviluppare ulteriori funzionalità e servizi.

Fondamentale è stata la promozione con il Comune di Pisa che ha fornito materiale essenziale per la realizzazione del prodotto finale, come i costumi storici usati per le manifestazioni pisane.

Il Punto di Informazione turistica avrà un ruolo chiave sia per la commercializzazione del servizio sia per il supporto e l’introduzione che gli addetti del desk forniranno agli utenti.

PER CONTATTI
ART GLASS srl -
via F. Cavallotti, 136 – Monza (MB)
E-mail: info@art-glass.it
Antonio Scuderi
cell. 3351237363

DUOMO 7srl – Info Point Pisa Walking in the City
P.zza del Duomo,7 Pisa (PI)
T. 050/550100
E-mail: vittoria.passini@duomo7.com

Ufficio stampa Comune di Pisa
Palazzo Gambacorti
Piazza XX Settembre
T. 050 910475/483/527
E-mail: stampa@comune.pisa.it

fonte: www.art-glass.it

 


Author: Gianmarco

Laureato in Scienze di Internet/Informatica per il Management, Bolognese, geek, appassionato di social media. Sul mio blog notizie e app dal mondo dell'Augmented Reality.

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 − due =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>