Augmented Reality vs Realtà Virtuale: Quali sono le differenze e le somiglianze?

La tecnologia sta migliorando molto velocemente, molte cose oggi sono possibili, cose che 10 anni fa non erano possibile, anche se abbiamo fatto del nostro meglio per farle accadere. Oggi , alcune delle cose impossibili si stanno realizzando sotto forma di realtà aumentata (AR) e realtà virtuale (RV). Ma cosa sono esattamente? Scopriamolo.

Già nel 1990, la realtà virtuale era sulla bocca di tutti. Il dispositivo più fico allora era il Virtual Boy di Nintendo, anche se fallito miseramente, ed è stato interrotto un anno dopo essere stato in vendita.

Da allora, Nintendo non ha mai tentato di migliorare la tecnologia.Quando si parla di realtà aumentata, stiamo guardando qualcosa che ha trovato maggiore successo nello spazio dei consumatori rispetto alla realtà virtuale. Abbiamo visto diverse applicazioni di AR, insieme dispositivi per videogiochi e hardware, come i Glass di Google. Chiaramente, in questo momento, l’AR ha il sopravvento rispetto alla RV.AR_Vs_VR

 

Che cos’è l’Augmented Reality

La realtà aumentata è la fusione di realtà virtuale e la vita reale, gli sviluppatori possono creare immagini all’interno delle applicazioni che si fondono con i contenuti nel mondo reale. Con l’AR, gli utenti sono in grado di interagire con i contenuti virtuali nel mondo reale, e sono in grado di distinguere tra i due mondi.

Che cos’è la Realtà Virtuale

La realtà virtuale è tutto sulla creazione di un mondo virtuale dove gli utenti possono interagire. Questo mondo virtuale dovrebbe essere progettato in modo tale che gli utenti farebbero fatica a capire la differenza da ciò che è reale e cosa non lo è. Inoltre, la RV prevede l’uso di un casco RV o occhiali simili agli Oculus Rift.

Differenza e somiglianze

Sia la realtà virtuale e realtà aumentata sono simili nello scopo di immergere l’utente, anche se entrambi i sistemi lo fanno in diversi modi. Con l’AR, gli utenti continuano a essere in contatto con il mondo reale. Con la realtà virtuale, l’utente è isolato dal mondo reale e si è immersi in un mondo che è completamente costruito virtualmente. Così com’è , la realtà virtuale potrebbe funzionare meglio per i videogiochi e social networking in un ambiente virtuale, come Second Life, o il PlayStation Home.

Quale tecnologia avrà successo?

Così com’è ora, la realtà aumentata è più avanti rispetto alla realtà virtuale, in quanto ci sono diversi prodotti già sul mercato. Stiamo assistendo alla nascita di dispositivi hardware AR si pensi ai Google Glass, e si prevede che anche Microsoft lanciarà qualcosa di simile dato il suo ultimo investimento in wearable computing.

Per quanto riguarda la RV, è ancora lontano dall’essere utilizzata per incontri sociali in un mondo virtuale, ma con la crescita di Oculus Rift, staremo a vedere.

Crediamo che sia l’AR che la RV avranno successo; tuttavia, l’AR potrebbe avere più successo nel campo commerciale, proprio perché non rende completamente le persone fuori dal mondo reale.

fonte: http://www.techtimes.com/articles/5078/20140406/augmented-reality-vs-virtual-reality-what-are-the-differences-and-similarities.htm


Author: Gianmarco

Laureato in Scienze di Internet/Informatica per il Management, Bolognese, geek, appassionato di social media. Sul mio blog notizie e app dal mondo dell'Augmented Reality.

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


4 × due =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>