Augmented Reality: come è cambiata nel 2013?

Di realtà aumentata se ne parla già da un bel po’, ma è ancora un concetto nuovo per molti. Questa tecnologia è cresciuta negli ultimi anni e quest’anno ha visto un aumento significativo nello sviluppo di applicazioni AR grazie a diverse aziende. La realtà aumentata ha cambiato il modo in cui vediamo il nostro mondo reale. Dalla sovrapposizione mondo virtuale con la realtà, ha portato una nuova dimensione alla nostra vita. Nel 2013, abbiamo visto molti brand utilizzare questa tecnologia per aumentare il loro valore del marchio. Non solo, l’AR viene ora utilizzato in diversi settori e sta cambiando il modo di lavorare.

Alcune statistiche

Diamo uno sguardo ad alcune statistiche che ci aiuteranno a capire il modo in cui AR è cambiata nel 2013 e continuerà a farlo nei prossimi anni .

  • Il totale delle entrate generate dall’AR, alla fine del 2013 dovrebbe essere di circa $ 300 milioni.
  • Nel 2014, degli abbonati mobile in tutto, il 30% utilizzerà l’AR almeno una volta in una settimana.
  • Nel 2014, più di 864 milioni di smartphone avranno la tecnologia AR abilitato in loro.
  • Entro il 2016, le entrate si prevede di attraversare $ 600 milioni.
  • Si prevede che entro il 2017 oltre 2,5 miliardi di applicazioni AR mobili saranno scaricate.

Queste statistiche sono come da segnalazioni di Semico e Trigg – ar. Le statistiche sono sufficienti a dimostrare che la tecnologia AR ha portato drastici cambiamenti nel comportamento delle persone e ha avuto anche un effetto positivo sulla generazione di ricavi. Nei prossimi anni, questa tecnologia verrà utilizzata in un modo ancora più ampio.

Oltre il trucco

In precedenza, la realtà aumentata è stato utilizzato da numerosi brand. Ora, si è spostato di là di ogni trovata pubblicitaria e le aziende stanno cercando modi innovativi per utilizzare questa tecnologia e fornire utilità per gli utenti. Alcuni brand stanno utilizzando l’AR per uno scopo significativo, che conferiscono un fattore wow al prodotto così come, l’utilà per gli utenti. Quest’anno, l’Augmented Reality, ha visto molti grandi marchi implementare la realtà aumentata per migliorare la funzionalità dei propri prodotti e per offrire ai clienti una meravigliosa esperienza digitale.

Settori che utilizzano AR

Molti settori hanno lentamente e costantemente iniziato a utilizzare la realtà aumentata. Nel 2013 , l’AR è stata lanciata in nuove applicazioni. L’ uso più popolare della realtà aumentata si è vista nel settore dei giochi. La maggior parte delle applicazioni AR scaricati dagli utenti è quella del settore videoludico. Tuttavia, ci sono altri settori in cui l’AR si sta lentamente facendo strada. Diamo uno sguardo ad alcuni settori che utilizzano questa tecnologia.

  • Servizi basati sulla localizzazione
  • ecommerce
  • beni immobili
  • Automotive
  • settore industriale
  • Istruzione e formazione
  • Stampa ed editoria e molti altri

Marchi che sfruttano l’AR nel 2013

Nel 2013 molti brand hanno abbracciato AR e lanciato le loro applicazioni AR, applicazioni che sono state progettate considerando il beneficio che gli utenti possono trarre da questo tipo di esperienze. Ecco alcuni di questi marchi.

  • Tesco
  • Meta
  • Adornably
  • Volkswagen
  • IKEA e molti altri

Metaio, uno dei principali fornitori di prodotti e soluzioni AR , ha vinto il 2013 Volkswagen Augmented Reality Tracking.

Apple ha vinto un brevetto per l’AR e Microsoft ha depositato un brevetto per gli occhiali AR nel 2013, tutto ciò mostra bene come la realtà aumentata è cambiata quest’anno. Non c’è dubbio, l’AR, si sta ingrandendo e nei prossimi anni il confine tra mondo reale e virtuale sarà presto offuscato.

fonte: http://www.augmentedrealitytrends.com/augmented-reality/augmented-reality-how-has-it-changed-in-2013.html

Image Source - phys.org


Author: Gianmarco

Laureato in Scienze di Internet/Informatica per il Management, Bolognese, geek, appassionato di social media. Sul mio blog notizie e app dal mondo dell'Augmented Reality.

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− quattro = 2

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>