I videogiochi di nuova generazione includeranno la Realtà Aumentata

In realtà, ci sono videogiochi che includono già la realtà aumentata, ma, in genere sono prevalentemente per i bambini. Per esempio possiamo dare uno sguardo a Eye Pet sviluppato da Sony, dove i bambini possono avere un animale domestico “virtuale” e giocare con lui usando solo una carta che funziona da marker.

Con questo articolo però vogliamo parlare di giochi d’azione, giochi o sport, in cui l’introduzione della realtà aumentata potrebbe portare a esperienze nuove e coinvolgenti per i giocatori. Non è strano pensare che la diffusione della tecnologia di Realtà Aumentata può raggiungere anche il settore dei videogiochi, grazie alla sua vasta gamma di possibilità.

Utilizzando sistemi sempre più sofisticati di AR, saremo in grado di mappare la nostra camera, o l’ambiente che ci circonda, e visualizzare una serie enorme di oggetti virtuali che ci daranno una esperienza di gioco più coinvolgente. Oltre a migliorare l’interazione dell’utente con gli elementi del gioco e con l’aggiunta di nuovi oggetti l’AR può aumentare l’esperienza dei giochi multiplayer sfruttando anche la geolocalizzazione.

Al fine di comprendere meglio questa idea, si pensi a un gioco d’azione come il ben noto “Counter Strike”, dove più utenti parte di un team devono uccidere altri giocatori. Ora immaginate che, invece di rimanere a casa, davanti al computer, ciascun giocatore possa giocare fuori, e possieda un dispositivo con un sistema AR integrato in grado di monitorare ciascuno di questi giocatori e che mostri la posizione di tutti i giocatori sul schermi dei loro dispositivi. Non sarebbe eccitante?

Tutto questo è realizzabile. Non abbiamo bisogno di complesse tracking 3D, ma fornire ai giocatori uno spazio ad hoc a questo scopo. Negli occhiali, i giocatori sarebbero in grado di vedere come un HUD (Head Up Display), che mostra informazioni come il punteggio della squadra, proiettili a sinistra e il radar con i giocatori posizionati.

Questo approccio avrebbe videogiochi ad un livello completamente nuovo … o portare la realtà ad un nuovo livello! Dopo tutto, questo è ciò che la realtà aumentata è destinata a fare! Cose simili sono già stato fatte, ma il bello deve ancora arrivare…immaginate di andare con gli amici a giocare a paintball con questa nuova tecnologia!

Al giorno d’oggi, i videogiochi si stanno evolvendo molto, ma i miglioramenti sono soprattutto in termini di qualità grafica e il livello di interazione con eventi in-game (più opzioni, ambienti distruttibili, decisioni che hanno un impatto sulla storia …). Il giocatore, però,  è sempre di fronte a uno schermo, giocando con un controller. Ci sono stati anche un sacco di innovazioni nel campo di controllo: dispositivi come WiiMote di Nintendo o il Kinect di Microsoft, che consente di utilizzare i videogiochi con il movimento del nostro corpo. Tutte queste sono tecnologie interessanti, ma siamo onesti, niente come uscire con i nostri amici per davvero, e giocare un videogioco “vero”!

Dopo tutto, stiamo giocando con i videogiochi con grafica realistica, ma cosa c’è di più reale della realtà stessa? La realtà aumentata aumenta solo l ‘”usabilità” della realtà per renderla più piacevole, o in questo argomento che stiamo parlando, aumentare l’esperienza di intrattenimento dei giocatori. Inoltre, sarebbe un bel modo per combattere l’obesità! Vediamo cosa avremo da giocare in pochi anni!

fonte: http://www.arlab.com/blog/next-games-generation-could-include-augmented-reality/#more-2416


Author: Gianmarco

Laureato in Scienze di Internet/Informatica per il Management, Bolognese, geek, appassionato di social media. Sul mio blog notizie e app dal mondo dell'Augmented Reality.

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sei × 1 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>