Google si avventura nella realtà aumentata: un head up display

Si dice che Google sia sulla via di sviluppare un Head Up Display (HUD) come Terminator: una marea di informazioni, tutte davanti ai nostri occhi.

Ma che cos’è un HUD? Wikipedia ci viene in aiuto. In italiano, si potrebbe tradurre come visore a sovrimpressione, o se preferite “a testa alta”.

L’HUD è un tipo di display che permette la visualizzazione dati di volo come ad esempio quota, velocità, ecc senza dover costringere lo sguardo a soffermarsi sui vari strumenti presenti nella cabina. Questa tecnica è stata inizialmente introdotta per l’aviazione militare, ma è stata in seguito adottata anche dall’aviazione civile, implementata su veicoli terrestri e marittimi oltre che in varie applicazioni di altri settori.

Ad oggi esistono due tipi di HUD:

  • Fisso, in cui l’utilizzatore guarda attraverso uno schermo trasparente montato sul pannello degli strumenti dell’aereo odel veicolo. Anche gli aerei commerciali e gli altri veicoli terrestri e marittimi hanno installati apparati di questo genere.
  • Integrato nel casco , in cui il display installato sulla visiera. Questa tipologia richiede un più sofisticato sistema di monitoraggio degli spostamenti del corpo per stabilire rapidamente le immagini da proiettare a video.

Si pensa che Google potrebbe rilasciare al più presto la versione beta al pubblico, o almeno PC Magazine scrive così.

Il prototipo funziona già su Android, ha una fotocamera frontale, e dispone di un display AMOLED per occhio, secondo il blog 9to5Google.

PC & Tech Authority dice che il futuristico dispositivo sarà disponibile montando un head-up display su una delle lenti che avremo in dotazione per avere una visione completamente in realtà aumentata.

Il device non sarà un’app per il ​​tuo cellulare anche se, comunica direttamente con il cloud, ci potrebbe essere una l’opzione di utilizzare tecniche di tethering tramite Wi-Fi e Bluetooth per l’accesso web.

Il tethering per chi non lo sapesse, utilizzare un cellulare  come modem per offrire accesso alla rete ad altri dispositivi che ne sono sprovvisti.

Ancora, il blog 9to5Google scrive anche che la creazione gli occhiali di Google non è pressoché terminata e non è chiaro il modo in cui verrà commercializzato e venduto.

La tecnologia indossabile è in forte crescita. Non solo Google sta lavorando su questo tipo di prodotti, ma lo sono anche Apple, Recon Instruments e Motorola.

Stay tuned!!

fonte: http://www.itweb.co.za/index.php?option=com_content&view=article&id=51332:google-ventures-into-augmented-reality


Author: Gianmarco

Laureato in Scienze di Internet/Informatica per il Management, Bolognese, geek, appassionato di social media. Sul mio blog notizie e app dal mondo dell'Augmented Reality.

Share This Post On

2 Comments

  1. Che figata!!!!Bell’articolo!

    Post a Reply
    • Grazie Tom!!Continua a seguirmi ;)

      Post a Reply

Trackbacks/Pingbacks

  1. La realtà aumentata secondo Google: svelato il progetto Project Glass | La realtà aumentata nelle applicazioni di marketing - [...] di Google stanno lavorano e stanno facendo di tutto per creare i tanto attesi Glasses citati in questo articolo. …

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 + sette =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>