Nascono in Olanda le prime monete con codice QR

Quando è stata l’ultima volta che avete scansionato un codice QR? Dov’era? Sull’etichetta di un alimento? Sulla pubblicità della biancheria intima? O su un settimanale in versione cartacea? Certo non era su una moneta, ma se doveste andare in Olanda prossimamente, potrebbe capitarvi anche questo.
La Reale Zecca Olandese, infatti, ha deciso di celebrare il suo centesimo anniversario producendo monete da 5 e da 10 euro con codice QR, sia d’oro che d’argento. Sì, monete.

Scansionando i codici, sarete reindirizzati su questo sito (che per ora non è ottimizzato per i dispositivi mobili). Al momento non è chiaro se sarà possibile trovare sul sito informazioni speciali quando le monete saranno disponibili, ovvero a partire dal 22 giugno. Forse si troveranno informazioni su come è stata realizzata o sulla persona la cui faccia è impressa sulla superficie della moneta stessa, o forse sulla storia della Zecca Reale. Se qualcuno tra voi parla l’olandese, forse potrebbe illuminarci sui contenuti. In ogni caso, i collezionisti di monete saranno entusiasti di avere questi esemplari ultra tecnologici nella loro collezione. (c.c.)

[Fonte: Gizmodo USA e http://www.gizmodo.it/2011/06/20/nascono-in-olanda-le-prime-monete-con-codice-qr.html]


Author: Gianmarco

Laureato in Scienze di Internet/Informatica per il Management, Bolognese, geek, appassionato di social media. Sul mio blog notizie e app dal mondo dell'Augmented Reality.

Share This Post On

2 Comments

  1. il verbo è SCANDIRE (come per le parole), non scansionare, ne’ scannerizzare..
    il sostantivo è scansione

    Post a Reply
    • Salve Andrea!

      grazie dell’opportuna correzione, anche se non l’ho scritto io l’articolo.

      Post a Reply

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 + tre =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>