Realtà aumentata: nuova frontiera dello spot

Anche se Dottore, mi sembra giusto continuare l’aggiornamento di questo Blog:

Tutti abbiamo a mente il film Minority Report in cui Tom Cruise interagiva con ologrammi muovendo le dita in aria. In quel film si faceva ampio ricorso a quella che con il senno di poi qualcuno ha definito realtà aumentata. In termini tecnici possiamo dire che l’idea è di sovraimporre strati di dati, informazioni sopra la realtà o sopra una sua visione attraverso un device tecnologico. Un concetto complicato da capire anche in termini di utilità. Quali gli usi?

A trovare un’utilità ci ha pensato l’advertising. La 3D communication è la nuova frontiera, tanto che molte software house ci si sono buttate a pesce. La Layar ad esempio, azienda olandese che fornisce il software di base per realizzare “augmented reality apps”, termine inglese per definire la realtà aumentata, ha già conquistato 2 milioni di utenti. Come dice l’autore di fantascienza, Bruce Sterling, “è come vendere picconi e pale ai pionieri della corsa all’oro di fine 800″. Di seguito alcuni esempi di realtà aumentata applicata al marketing e la pubblicità.

GUARDA LA GALLERY

fonte: http://www.menstyle.it/cont/hi-tech/hi-tech/1007/1300/realta-aumentata-la-nuova-frontier.asp


Author: Gianmarco

Laureato in Scienze di Internet/Informatica per il Management, Bolognese, geek, appassionato di social media. Sul mio blog notizie e app dal mondo dell'Augmented Reality.

Share This Post On

Trackbacks/Pingbacks

  1. Tweets that mention Realtà aumentata: nuova frontiera dello spot « La Realtà Aumentata nelle applicazioni di marketing -- Topsy.com - [...] This post was mentioned on Twitter by Augmented Reality and GianMarco, GianMarco. GianMarco said: http://wp.me/pvPY8-ha #Realtà #Aumentata: nuova frontiera …

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


tre − = 2

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>