E dopo il touch che avverrà?Il Robocop domestico

Cosa ci sarà dopo il Touch come forma di interazione tra l’uomo e la rete?

Alla domanda prova a rispondere Keiichi Matsuda, un valoroso specializzando alla Bartlett School of Architecture in Inghilterra: il giovanotto ha relizzato un cortometraggio dal titolo eloquente: “Realtà Aumentata, il Robocop domestico”, per mostrare come ci apparirà il mondo futuro da una casa zeppa di interfacce a realtà aumentata.

Pannelli pubblicitari che letteralmente prendono vita, prodotti che ci spiegano direttamente come adoperarli e una cucina che sembra uscita dal prossimo film di Tim Burton: occorrerà aumentare anche la RAM delle nostre percezioni, uh? :S

fonte: http://futuroprossimo.blogosfere.it/2010/01/aspettando-licoso-ecco-cosa-verra-dopo-il-touch.html


Author: Gianmarco

Laureato in Scienze di Internet/Informatica per il Management, Bolognese, geek, appassionato di social media. Sul mio blog notizie e app dal mondo dell'Augmented Reality.

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 1 = due

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>