Google Googles: BigG si affaccia nella realtà aumentata, e come sempre, lo fa alla grande.

Google ha tutte le risorse e gli strumenti per sviluppare applicazioni incredibilmente innovative ed utili, ed ora che sta allargando il suo panorama, alcune riguardano la vita di tutti i giorni, e non solo quella passata davanti allo schermo di un computer.

Per sorprenderci, l’azienda californiana ora ha cominciato a scavare nel regno della realtà aumentata, tecnologia che mai come in questi ultimi mesi sta diventando qualcosa di tangibile e sempre più presente nella vita di tutti i giorni.

Google Goggles è il nome della prima applicazione per Android creata da BigG che introduce la realtà aumentata nell’uso di tutti i giorni. Si tratta essenzialmente di una applicazione che usando la fotocamera e il GPS disponibile su alcuni dispositivi mobili, permette di visualizzare le informazioni pertinenti su un oggetto o un luogo.

Per esempio, scattando una foto della copertina di un libro, grazie agli algoritmi di pattern recognition, l’applicazione cercherà in Google le informazioni riguardanti l’oggetto raffigurato. Nel caso di un libro, è possibile trovare l’ebook in Google Ricerca Libri o le informazioni sull’autore, il genere e via dicendo.

fonte:http://www.tuttovolume.net

 


Author: Gianmarco

Laureato in Scienze di Internet/Informatica per il Management, Bolognese, geek, appassionato di social media. Sul mio blog notizie e app dal mondo dell'Augmented Reality.

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− quattro = 3

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>